Per me, le torte da zero possono essere difficili. Sono sempre stati duri. Ma soprattutto quando ho dovuto smettere di mangiare latticini – poi, hanno ottenuto davvero difficile. Il fatto è – lo ammetto – spesso mi rivolgo a miscele di scatola per assicurarsi che la torta si riveli giusta. Certo, la glassa è fatta in casa, ma la parte della torta? Beh, difficile!

Fino ad ora, questo è!

Questa torta alimentare vegan Devil’s Food è una per i file per sempre – la torta a cui mi rivolgerò ancora e ancora quando qualcuno richiede una torta al cioccolato. O quando ho voglia di torta al cioccolato. E non una qualsiasi torta al cioccolato, ma una situazione ricca e buia, umida e decadente, stratificata in modo classico con una situazione di glassa al burro altrettanto fudgy che piombava dentro e fuori.

Mamma.

Originariamente, quando stavo discutendo di ricette per ottobre, volevo creare una ricetta per la torta di cibo del diavolo vegano che avesse grandi corni di demonio di marzapane rosso. Perché Halloween! E il cibo del Diavolo! E forse un giorno, darò che un vortice, e se lo faccio, sarò sicuro di condividere qui. Ma la verità è che questa è una torta di cibo del diavolo per ogni anno, e le corna del diavolo non si traducono bene a marzo come farebbero in ottobre. Quindi, per favore immaginate la carineria del diavolo-corno che la stagione richiede, e poi andiamo avanti.

Ok, ecco una descrizione. In primo luogo, per la torta stessa, ho adattato il cibo del diavolo “Hostess” cupcakes ricetta da Isa Chandra Moskowitz. Ho raddoppiato la ricetta e giocato con il rapporto sciroppo di zucchero / acero, altrimenti, l’ho tenuto abbastanza vicino all’originale. E ‘abbastanza perfetto (e ho bisogno di provare quei cupcakes presto). Mi piace come gli strati di torta sono belle e robuste – chi vuole affrontare strati fragili e rotti quando si cerca di assemblare una torta speciale?! E la torta in sé è umida con un denso sapore di cioccolato fondente. Troppo bene.

Per il burro, ho giocato con questa ricetta di Connoisseurus Veg, cambiando le misure qua e là e riducendo il volume complessivo in modo da avere la quantità perfetta per questa torta alimentare del diavolo vegano.

La crema di burro è un po ‘più complicato della torta. Per prima cosa, ti affidi ai burro vegani, e a volte questo può avere un sapore un po ‘fuori. Ho provato questa ricetta sia con Earth Balance che con i burro vegani di marca Melt. La consistenza più affidabile è stata ottenuta dal Earth Balance, ma il sapore è fuori dal mondo perfetto con il Melt. Tuttavia, ho avuto problemi con alcuni dei lotti di Melt che escono sgranati. Ho risolto il problema frustando il latte con il burro prima come la ricetta di origine richiede, ma voglio solo metterlo là fuori – se si prova un diverso tipo di burro vegano, il vostro burro può rivelarsi un po ‘diverso.

Mi piace cuocere questa torta in pentole da 8 pollici in modo che il prodotto finito sia bello e alto. Ma sono sicuro che funzionerà in pentole da 9 pollici, troppo – potrebbero semplicemente essere fatto cottura un paio di minuti prima.

Questa è una di quelle ricette di torta al cioccolato vincenti che potrebbero capitare di essere vegano, ma è davvero delizioso per tutti. Sono così entusiasta di avere ora una ricetta affidabile e deliziosa torta di cibo del diavolo vegano fatto in casa nel mio arsenale che posso tirare fuori per compleanni e occasioni speciali – mix di torta scatola passate!

STAMPA RICETTA
Hai fatto questa ricetta?
LEAVE A REVIEW
RESA: 1 TORTA ROTONDA DA 8 POLLICI
TORTA FOOD VEGAN DEVIL
PREP: 20 MINUTI COOK: 25 MINUTI TOTALE: 45 MINUTI
Profondo, scuro, ricco, umido e lussuosamente tutto ciò che la torta Devil’s Food dovrebbe essere – ma vegano!

Ingredienti:
PER LA TORTA:
2 tazze di farina
3/4 tazza di cacao in polvere di processo olandese
2 cucchiaini di lievito per dolci
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1/2 cucchiaino di sale marino a grana fine
2 tazze di latte di soia non zuccherato
1/2 tazza di olio di canola
1 tazza di zucchero semolato
1/2 tazza di sciroppo d’acero puro
2 cucchiaini di aceto di sidro di mele
2 cucchiaini di estratto di vaniglia pura
PER LA GLASSA:
1 tazza (2 bastoni) burro vegano a temperatura ambiente (consiglio vivamente Sciogliere il marchio; Earth Balance funzionerà anche, ma a mio parere non ha un sapore così buono)
3-4 cucchiai di latte di soia non zuccherato
2/3 tazza di cacao in polvere per processo olandese
1 cucchiaino di estratto di vaniglia pura
4 tazze di zucchero a velo

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *